skip to Main Content
Balmain Shop Online

Balmain: una casa di moda fondata nel 1945

Balmain è una casa di moda fondata nel 1945 da Pierre Balmain. Attualmente gestisce 16 negozi monomarca, comprese sedi a New York City, Londra, Los Angeles, Las Vegas, Miami e Milano in Via Montenapoleone. La maison di moda si è distinta negli anni per il suo stile elegante e ricercato. Il sogno del giovane stilista Pierre è quello di entrare a far parte del mondo della moda. Riuscire ad aprire un varco nella società elegante lontana dalla provincia.

Pierre Balmain: una vita straordinaria

Lasciata la scuola, Pierre Balmain collabora per cinque anni (dal 1934 a 1939) con Edward Molyneux. Frequenta la maison e continua a disegnare e a creare la propria filosofia. Presto si rende conto di quanto sia importante costruire un abito in maniera essenziale. Evitare superfluo, fronzoli, cose “inutili”. L’abito deve essere essenziale.

Nel 1939 collabora con Lucien Lelong, ma quest’ultimo è davvero concentrato sull’aspetto commerciale. La creatività viene relegata a secondo piano. Ecco allora che accade qualcosa. Balmain decide di lasciare il lavoro e apre una piccola boutique ad Aix- les – Bains. Questa volta tutta sua.

Siamo nel 1945: la moda di Balmain è caratterizzata da uno stile tagliente, pensata per una donna elegante ma anche un po’ impertinente. I modelli riscuotono immediato successo per il loro aspetto minimal. non solo. Lusso e tocco esotico completano linee e forme degli abiti. Tutta Parigi parla di Pierre. Alla morte di Pierre Balmain nel giugno 1982 il ruolo di direttore creativo passa a Erik Mortensen, stilista danese, ma la maison non riesce a riprendersi. Ecco che nel 1990 viene sostituito da Hervé Pierre, tuttavia restano ancora troppi problemi e i fasti di un tempo sembrano lontani.. Sarà l’americano Oscar de la Renta, a riportare in auge la maison. Tutto questo accade tra il 1992 e il 2002. È in questo momento che questa si imporrà come un marchio riconoscibile per il suo stile classico e lussuoso.

Balmain Kidswear su Amore della Mamma

Il Re della moda sui social

Oggi è considerato il “re” della moda sui canali social. Un fenomeno che ha saputo unire glamour, celebrities e sex appeal. Balmain è conosciuta, accessibile a milioni di persone attraverso i social media. Rompere le regole, non adattarsi agli schemi, essere sempre un passo avanti sono state di certo alcune caratteristiche, rivelatesi vincenti, per la direzione creativa di Balmain. Una perfetta fusione tra il mondo digitale e dei social.

La Maison Balmain di oggi abbina il ricco patrimonio della storica casa sartoriale parigina con l’ottimismo unico di Pierre Balmain nonché con l’approccio moderno e inclusivo di Olivier Rousteing, direttore creativo della Maison per oltre dieci anni. Ne risulta una silhouette, uno stile e un approccio unici e immediatamente riconoscibili, che si fondano sul grande savoir-faire degli atelier del marchio, che fa la loro fama, nonché sul lascito del fondatore Pierre Balmain, noto, proprio come Olivier Rousteing, perché non aveva paura di sfidare le convenzioni consolidate.

Con la sua lunga tradizione nel cercare ispirazione nell’arte coinvolgente, nella musica rivoluzionaria e nelle voci potenti di oggi, Balmain è anche leader incontrastato nell’inventare nuove ed emozionanti vie per rivolgersi direttamente al suo pubblico. www.balmain.com

 

Close search
Carrello